Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.
Per ulteriori informazioni Clicca qui

Il Direttore

E' l'unica figura dirigenziale presente nell'Ente. L’incarico di  Direttore è conferito dal Presidente previa deliberazione del  Consiglio di Amministrazione, scegliendolo fra gli iscritti in apposito elenco tenuto a cura della Regione. Al Direttore compete l'attività di gestione per l'attuazione degli indirizzi programmatici e degli obiettivi individuati dall’Assemblea per il perseguimento dei fini dell’Ente. Il Direttore è responsabile, in relazione agli obiettivi dell’Ente, della correttezza amministrativa, dell'efficienza, dell’efficacia e della economicità della gestione. Il Direttore svolge tutte le attività gestionali e tecnico-manageriali, anche di rilevanza esterna, che non sono espressamente riservate dalla legge, dallo Statuto e dai regolamenti ad altri soggetti dell’Ente. A tale organo competono, in particolare, le seguenti attribuzioni:

  1. dirige l’Autorità;
  2. rilascia le autorizzazioni, i pareri e i nulla osta di competenza dell’Autorità;
  3. assiste ai lavori del Consiglio di Amministrazione e dell’Assemblea in qualità di Segretario e provvede alla redazione, sottoscrizione e pubblicazione dei relativi verbali;
  4. cura l’istruzione e l’esecuzione delle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione e dell’Assemblea;
  5. propone al Consiglio di Amministrazione e all’Assemblea i provvedimenti ed i progetti per migliorare l’efficienza e la funzionalità dell’Autorità e per il suo organico sviluppo;
  6. predispone lo schema del bilancio di previsione, gli eventuali provvedimenti di variazione ed i relativi assestamenti, i programmi pluriennali e annuali di attività, nonché il rendiconto di gestione che il Presidente sottopone al Consiglio di Amministrazione;
  7. nei limiti fissati dal regolamento di contabilità e da apposite deliberazioni del Consiglio di Amministrazione, assume gli impegni di spesa annuali e pluriennali e provvede agli acquisti in economia ed alle spese necessarie al funzionamento normale ed ordinario dell’Autorità;
  8. presiede alle aste e alle licitazioni private;
  9. stipula i contratti;
  10. firma i mandati di pagamento e le reversali d’incasso;
  11. firma la corrispondenza e gli atti che non siano di competenza del Presidente;
  12. adotta gli atti di assunzione e gestione del personale;
  13. è responsabile del servizio amministrativo e contabile;
  14. assiste l’Organo di revisione nello svolgimento dell’attività;
  15. svolge gli ulteriori compiti previsti dalla legge, dallo Statuto e dai Regolamenti.

 
Il Direttore, per gli argomenti indicati alle lettere d), f), g), h), i), j), m) e n), qualora il regolamento di organizzazione degli uffici e dei servizi lo preveda, si avvale dei responsabili dei servizi all’uopo incaricati. 
Il direttore pro-tempore incaricato è il Dott. Alessandro Falanga

Altro in questa categoria: « Il Presidente Piano di Settore »